Un regno di tante piccole emozioni
Contrada Fonte Girata 3, Montalto di Cessapalombo (MC)
Cea vallenatura

                                   

CEA VALLENATURA 


Gestore: IL GIARDINO DELLE FARFALLE di Tassoni Fabiana

Indirizzo: Via Contrada Fonte girata n. 3 – 62020 Cessapalombo (MC)

tel. 3402522383- 3333402744- 073319603

E-mail: info@giardinofarfalle.it

Facebook: IL GIARDINO DELLE FARFALLE

Sito internet: www.giardinofarfalle.it

Coordinate: 43°06'05.60”N  13°13'30.25”E

                                                                          

 

 

L'AMBIENTE

 

Il CEA Vallenatura di Cessapalombo si trova all'interno dell'area protetta del Parco Nazionale dei Monti Sibillini, nella punta nord-est, in una piccola vallata, intrisa di natura, storia e tradizioni. Il paesaggio che ci circonda è prevalentemente boschivo composto da essenze autoctone quali roverella, carpino, frassino, leccio che hanno da sempre rappresentato una risorsa per le attività antropiche dell'uomo. Il mestiere che ha caratterizzato gli abitanti del luogo è quello del carbonaio, i quali realizzavano con maestria la trasformazione del legno in carbone vegetale attraverso l'allestimento di una tipica “ncotta”.

 

DESCRIZIONE DEL CEA

 

La sede del CEA è “IL GIARDINO DELLE FARFALLE”, museo didattico esperienziale, dedicato a questi splendidi insetti, indicatori della qualità dell'ambiente. L'osservazione delle farfalle avviene in natura mentre volano in assoluta libertà.  Nel giardino sono presenti numerosissime piante nutrici per i bruchi e altrettante specie floristiche per attrarre le farfalle, le quali si cibano di nettare.  In ogni angolo del giardino c'è un micro ambiente di biodiversità, ogni pianta ha un nome, una proprietà o un utilizzo; inoltre si è ricreato l'habitat ideale per tantissimi insetti. La struttura oltre al Parco esterno e ai suoi ambienti presenta un “Museo Multimediale”, “una “Casetta Osservatorio”, una “Serra emozionale”, e una “serra Olfattiva”, un’aula didattica al chiuso e una all'aperto.

Oltre agli insetti è facile imbattersi durante le passeggiate esterne, in una tana di un tasso, un’impronta di un lupo o in qualche traccia che gli abitanti del bosco lasciano sul nostro passaggio.

 

Alcuni dei principali sentieri che partono dalla zona circostante sono molto spesso antichi sentieri di carbonai. Fra questi:

N16 denominato “Un antico bosco si rinnova” facile, adatto a scolaresche o famiglie con bambini. (non percorribile con passeggini).

E1 denominato “Sui passi dei carbonai” è un percorso di tre ore e mezza con difficoltà escursionistica da affrontare attrezzati e muniti di acqua e cibo. Attualmente, una frana, avvenuta a causa delle scosse del 18 gennaio 2017, ha interrotto il percorso ad anello, ma è in corso la fase di valutazione per il ripristino.  Oltre a questi percorsi censiti e provvisti di segnaletica del Parco Nazionale dei Monti Sibillini, ci sono numerose vecchie strade utilizzate soprattutto nel passato, che offrono bellissimi scorci e passeggiate piacevoli fra cui i sentieri del Nordic Walking Park, 4 percorsi ad anello e differenti difficoltà.

La storia ha plasmato questi paesaggi. Siamo nella sponda sinistra della Vallata del Fiume Fiastrone e, sopra al Giardino delle farfalle, si trova il medievale “Castello di Montalto” importantissimo dal punto di vista strategico  e non molto lontano anche la Rocca di Col di Pietra, entrambe appartenute nel momento di massimo splendore al Ducato di Camerino. Quasi di fronte al giardino delle farfalle in direzione sud est, vi è il monte di Castro, importantissimo per i ritrovamenti archeologici di epoca picena.  Tutti questi luoghi fanno da scenario a delle suggestive passeggiate letterarie e laboratori didattici.

 

Dopo il terremoto di ottobre 2016 la Casa ospitante il CEA è divenuta inagibile, ma abbiamo ripreso l'attività, grazie a delle strutture alternative il 7 aprile 2018, sempre nello stesso luogo, ma con edifici in legno e legno acciaio.

 

Le attività che si svolgono all'interno in questi nuovi edifici, all'esterno nel Giardino delle farfalle e nelle zone di attrazione circostanti che proponiamo sono:

  • Visite guidate al Giardino delle Farfalle con i suoi ambienti interni ed esterni.
  • Laboratori didattici
  • Lezioni in aula
  • Formazione
  • Visite animate al Castello di Montalto
  • Visita guidata ad una carbonaia e laboratori specifici
  • Passeggiate letterarie
  • Escursioni
  • Informazioni turistiche sul territorio, l'ambiente e la storia che ci circonda
  • Incontri con autori, presentazioni, conferenze

ULTERIORI SERVIZI

  • Ristorazione
  • Negozio di prodotti tipici locali, gadget e libri.
  • Centro visita del Parco Nazionale dei Monti Sibillini, gadget ed editoria del Parco.